UN ACCORDO DI 25 ANNI PER CINA E IRAN

Hai seguito i nostri webinar? Se sì, ecco un update di uno degli argomenti trattati nella sessione di novembre 2020 e marzo 2021.

Ci siamo lasciati così: “l’Iran prende la posizione finale sull’accordo nucleare, afferma che gli Stati Uniti devono revocare le sanzioni prima che Teheran si riunisca.”

A poche settimane dal nostro ultimo webinar, a Teheran viene siglato un accordo che prevede il sostegno cinese allo sviluppo della Repubblica islamica in settori strategici, dalle telecomunicazioni alla tecnologia informatica, rete ferroviaria e porti, in cambio di forniture di petrolio a prezzo scontato. La Cina mette a disposizione ben 400 mila dollari di investimenti.

L’offerta di un tale investimento batte sul tempo quella di Joe Biden, volta al congelamento del programma nucleare. L’Iran dal canto suo mira ad un totale ritiro delle sanzioni unilaterali imposte dagli americani che hanno messo a dura prova l’economia iraniana.

Su questo fronte l’Iran vede come suo sostenitore la Cina che sta cercando di muoversi in Medio Oriente per impedire a Biden di rinnovare le proprie alleanze. E’ evidente che in questo modo Biden troverà maggiori difficoltà nell’arginare la supremazia cinese.


IL LITIO HA UN NUOVO CONCORRENTE

03/06/21

Partiamo ad analizzare un percorso tecnologico nel campo dell’automotive che nasce in Svizzera e arriva in Australia. Ebbene sì, il settore automotive si trova interessato di una rivoluzione green volta alla realizzazione della miglior performance a livello di risparmio energe

Read more All Events


Rincari dei prezzi e impatto sui metalli – Chiusura 1° Semestre 2021 e Nuove stime di andamento dei prezzi

27/05/21

Per partecipare compila il modulo di iscrizione: SCHEDA _24 giugno 2021 update Apertura con: Dott. Fabio Di Folco Managing Dir

Read more Tutti i seminari